Qual è il costo di un Personal Trainer?

Qual è il costo di un Personal Trainer?

Fra tanti operatori del settore, scegliere il proprio personal trainer può essere una scelta difficile. Moltissime sono infatti le variabili da tenere in considerazione per far si che la persona a cui intendiamo affidarci corrisponda al meglio per le nostre esigenze specifiche.

C’è ancora molta confusione poiché la figura del Personal Trainer non rientra ancora tra quelle che operano nell’ambito della salute. La ragione risiede nel fatto che il personal trainer è una figura nata nell’ambito dello sport specifico agonistico, quindi “soffre” tutt’ora un po’ di quel retaggio.

Al contrario quella del personal trainer rappresenta un’intera categoria di professionisti che hanno specializzazioni tra le più varie. Anche qui si potrebbe pensare “uno vale l’altro” e quest’affermazione non sembrerebbe strana quanto lo è in realtà. Vi aiutiamo con un esempio: in caso di mal di denti si sceglierà di andare specificatamente da un dentista e non da un ortopedico. Allo stesso modo è importante scegliere il giusto personal trainer a seconda del nostro obiettivo, che sia dimagrimento o potenziamento della massa muscolare, ad esempio.

Negli ultimi tempi personal trainer e scienziato motorio si stanno fondendo, questo garantisce sia esperienza pratica maturata sul campo che competenze teoriche. Questo ed un’altra serie di fattori influenzano i prezzi che ogni trainer sceglie di applicare alle sue lezioni, per questo non esiste un prezzo medio universale.

Vediamo ora quali sono queste variabili.

Da cosa dipende il costo di un Personal Trainer?

È importante che il personal trainer che vogliamo scegliere ci metta nelle condizioni di essere a nostro agio. La variabile psicologica è importante poichè un buon trainer saprà capirci ed utilizzare i metodi corretti per spronarci a lavorare sempre con costanza. Non si deve pensare però che volersi affidare ad un pt sia un lusso che non tutti possono permettersi. I range di prezzo sono piuttosto ampi, si parte da circa 25€/h sino ad arrivare agli 80€/h e le variabili principali che influenzano i tariffari sono molteplici.

Il tipo di formazione

Il personal trainer deve possedere le competenze necessarie a garantire un elevato livello di professionalità. Il più elevato titolo di studi in Italia è la laurea in Scienze Motorie. Gli anni di studio consentono al pt di avere conoscenza delle più varie patologie e/o necessità che un cliente può avere. Attestati e certificazioni professionali riconosciute possono considerarsi un surplus e un completamento del percorso di studi ma non sostituiscono mai il titolo di laurea. Il traguardo della laurea conferisce al personal trainer una qualifica realmente tecnica. Questa lo rende uno "scienziato motorio" e può costituire un fattore influente sul costo di una seduta, ma con la sicurezza di una grande competenza.

L'esperienza maturata

Ovviamente il non essere in possesso di una laurea specifica non fa di un personal trainer un operatore meno qualificato. Gli anni di lavoro sono in grado di formare sul campo il professionista che, a volte, ha un bagaglio di competenze tecniche alla pari dei colleghi laureati. È importante valutare se l'esperienza dello specifico trainer è in grado di supportarci o meno nella giusta direzione.

Le modalità di allenamento

Il costo varia a seconda che siamo noi a raggiungere il personal trainer in palestra o in studio oppure no. In caso contrario il trainer dovrà calcolare, giustamente, nel suo tariffario anche il tempo impiegato per raggiungervi, che non potrà impiegare in lezioni con altri clienti. Certamente una seduta di personal training a domicilio risulta più comoda poichè ci consente di risparmiare tempo. È possibile inoltre concordare con il trainer di incontrarsi ad esempio anche al parco, che potrebbe essere scelto magari a metà strada fra voi, per agevolare entrambe le parti! Un'alternativa leggermente più economica potrebbe infine essere quella di optare per delle videolezioni. In accordo con il trainer è possibile infatti concordare degli appuntamenti in video conferenza, in cui egli vi seguirà a distanza. Qualunque sia la modalità che scegliete, allenarsi sotto lo sguardo vigile e attento di un pt non può far altro che giovare. Egli potrà infatti educare i vostri muscoli a compiere gli esercizi correttamente ed insegnare a voi tutto ciò che dovete sapere!

Personal Trainer correzione posturale

Il numero di sedute

Acquistare un pacchetto di sedute invece che una singola lezione può sembrare oneroso. Un grosso impegno però non fa altro che motivarci a non abbandonare il progetto e fornisce un'importante garanzia al trainer. Tale stabilità gli potrà permettere di applicarvi tariffe agevolate in base al numero di sedute acquistate. Se di fatto, quindi, paghiamo una cifra alta, acquistando un pacchetto ammortizzeremo nel tempo la spesa con una riduzione del prezzo della singola lezione. È possibile anche concordare con il trainer degli allenamenti di coppia, che possono aiutare a ridurre il costo fino al 40%.

Quindi, in conclusione, non esiste un costo medio oppure "giusto" per degli allenamenti con un personal trainer. Ricordiamoci solo di non sottovalutare mai questi professionisti perchè il loro lavoro è di vitale importanza per la nostra salute. Ci aiutano a rimanere o a ritornare in forma senza danneggiare il nostro corpo!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11 GIUGNO 2024

Articoli correlati

...

Benessere

Come la supercompensazione ci aiuta a migliorare le prestazioni
...

Allenamento

Pilates: guida allo stile e inizia a praticare
...

Personal Training

Qual è il costo di un Personal Trainer?

Abbiamo a cuore la tua privacy. Usiamo i cookie per fornirti la miglior esperienza d'uso e navigazione sul nostro sito web, garantire le funzionalità tecniche e misurare la performance.
Cliccando qui puoi trovare la nostra cookie policy