Diventare istruttore di Pilates: competenze, requisiti e scuole

Diventare istruttore di Pilates: competenze, requisiti e scuole

Ad oggi il Pilates è una disciplina olistica sempre più popolare e più praticata in Italia. Il numero di scuole presenti, di corsi e di insegnanti è in grande aumento.

Quello dell’istruttore di Pilates è il lavoro perfetto per tutti coloro che amano e sono appassionati di questa disciplina e vogliono farne il loro lavoro. Ovviamente, diventare un istruttore di Pilates richiede una preparazione adeguata, che comprende la conoscenza approfondita della disciplina e l'esperienza pratica.

In questo articolo esploreremo i requisiti e le competenze necessarie per diventare un istruttore di pilates certificato e quelle che sono le scuole e i corsi attivi per formarsi al meglio.

Come diventare istruttore di Pilates

Il Pilates è una disciplina che nasce all'inizio del XX secolo con Joseph H. Pilates. Quest’ultimo codificò il cosiddetto “metodo Pilates” attraverso un preciso sistema di esercizi, movimenti e tecniche.

Secondo tali premesse, per diventare un istruttore di Pilates è richiesta una forte preparazione e un’ottima conoscenza della disciplina, dei suoi principi ma anche dell’anatomia del corpo e della biomeccanica dei movimenti. 

Le competenze chiave di un istruttore di Pilates

Per poter insegnare Pilates bisogna essere in possesso di una serie di competenze specifiche. Tra queste:

  • Conoscenza della pratica: un buon istruttore di Pilates, per applicare in modo corretto il metodo deve conoscere la tecnica, gli esercizi e i principi del metodo;
  • Competenza nell'insegnamento: l'istruttore di Pilates dovrebbe essere in grado di spiegare chiaramente e dimostrare correttamente gli esercizi ai propri studenti;
  • Capacità di saper strutturare una lezione: attraverso la comprensione degli obiettivi, delle esigenze e delle capacità degli allievi un ottimo istruttore di Pilates dovrebbe saper modificare e adattare il programma di allenamento 
  • Possesso di soft skils specifiche come un’ottima capacità comunicativa sia di tipo verbale che non verbale, capacità di motivare ed forte senso di empatia per creare un ambiente di apprendimento positivo e motivante per i propri studenti.

Queste ovviamente sono solo alcune delle competenze che un istruttore di Pilates dovrebbe possedere. Tuttavia, è importante ricordare che la pratica regolare, la formazione continua e l'esperienza professionale possono aiutare gli istruttori di Pilates a sviluppare ulteriormente le loro competenze e ad affinare la loro capacità di fornire un'istruzione di alta qualità ai propri allievi.

Scegliere la scuola per diventare istruttore di Pilates

L’offerta formativa per diventare istruttore di Pilates è molto ampia e può diventare difficile capire a chi affidarsi. La scelta della scuola o del corso da frequentare è di fondamentale importanza. Per scegliere un corso di formazione per istruttori di pilates è essenziale informarsi al meglio e tener conto di una serie di variabili.

Presenza di certificazioni

È consigliabile scegliere una scuola di formazione riconosciuta dal CONI e affiliata ad Enti come l’ASI, e che ti consenta di ottenere una certificazione ufficiale al termine della formazione come il Diploma Nazionale da Istruttore di Pilates.

Tipologia di percorso formativo

Un altro aspetto importante è verificare che il corso di formazione copra tutti gli aspetti del pilates, inclusi i principi, le tecniche, l'anatomia e la fisiologia, nonché le metodologie di insegnamento.

Esistono diverse varietà di percorso formativo in base alla tipologia di pratica Pilates che si vuole apprendere: Matwork, Reformer, Cadillac, Chair, Barrels o piccoli attrezzi.

Modalità di frequenza

Scegliere un corso che si adatti alle esigenze e alla disponibilità di tempo è un altro aspetto da tenere in considerazione. Ci sono corsi online, in presenza o ibridi. Ovviamente per la parte pratica è sempre consigliata la frequenza in presenza mentre per le lezioni di teoria la modalità online può essere una valida alternativa.

Feedback e Recensioni

Cercare recensioni di studenti che hanno già frequentato il corso può essere d'aiuto per avere un'idea della qualità della formazione e del livello di soddisfazione generale.

Alcuni corsi per diventare istruttore di Pilates

FIF 

La Federazione Italiana Fitness è una delle scuole leader in Italia per la formazione e l’aggiornamento dei professionisti del fitness da circa trent’anni. Per la formazione relativa al Pilates offre una grande varietà di corsi di formazioni per Matwork, grandi macchinari, piccoli attrezzi e corsi specifici come Barre, Aereo, Pilates in Gravidanza, Pilates per la terza età, dal livello più basic a quello più avanzato. Alla fine del percorso viene rilasciato il Diploma di Pilates Specialist riconosciuto in ambito internazionale e nazionale.

Accademia Italiana Fitness

Offre ai professionisti del settore del fitness una formazione tecnica completa con oltre 60 corsi di formazione. I percorsi per il Pilates comprendono due livelli di Pilates Matwork e un corso per il Reformer. Ciascun corso prevede il rilascio del diploma per la qualifica di istruttore di Pilates riconosciuto sia dagli Enti nazionali che europei.

Pilates Italia

Pilates Italia è uno dei punti di riferimento a livello nazionale per il Pilates. La scuola offre una formazione completa e sempre aggiornata sulla disciplina. Il catalogo di corsi proposti è molto ampio e copre ogni branca della disciplina. Oltre ai corsi più classici di Matwork, Reformer e grandi macchinari è possibile trovare corsi specifici per gli attrezzi come la Bosu Ball, il Foam Roller, lo Spring Wall etc o per necessità speciali come il Pilates riabilitativo, in gravidanza, per infortuni e patologie specifiche.

Quali sono i requisiti per diventare istruttore di Pilates?

Al momento in Italia non è necessaria l’iscrizione ad un albo professionale per esercitare la professione di istruttore di Pilates né la laurea, in quanto rientra tra le professioni non regolamentate (legge 4/2013).

Al tempo stesso, per essere riconosciuto come istruttore di Pilates è necessario ottenere il Diploma Nazionale riconosciuto dal CONI.

Quanto tempo ci vuole per diventare un istruttore di Pilates?

Il tempo necessario per diventare un insegnante di pilates varia in base al tipo di corso di formazione scelto. In genere, i corsi di formazione per insegnanti di pilates durano da 6 mesi a 1 anno.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11 GIUGNO 2024

Articoli correlati

...

Benessere

Come la supercompensazione ci aiuta a migliorare le prestazioni
...

Allenamento

Pilates: guida allo stile e inizia a praticare
...

Personal Training

Qual è il costo di un Personal Trainer?

Abbiamo a cuore la tua privacy. Usiamo i cookie per fornirti la miglior esperienza d'uso e navigazione sul nostro sito web, garantire le funzionalità tecniche e misurare la performance.
Cliccando qui puoi trovare la nostra cookie policy